Sars-Cov2 e malattie gengivali pregresse

Sars-Cov2 e malattie gengivali pregresse

Nella vita ai tempi del Corona Virus, la salute assume un ruolo ancora più importate. I Dottori della Clinica Dental Tiberinus in un’ottica di aggiornamento e tutela sempre maggiore nei confronti di tutti i pazienti, vi propongono la lettura di questo articolo:

Le complicazioni dovute alle malattie gengivali

I pazienti affetti da Sars-Cov2 potrebbero avere una probabilità almeno tre volte superiori di sperimentare complicazioni legate all’infezione in presenza di malattie gengivali pregresse. E’ quanto emerso da uno studio, pubblicato sul Journal of Clinical Periodontology, condotto dai ricercatori della Federazione Europea di Parodontologia (EFP) e dell’Universita’ Complutense di Madrid, che hanno valutato la correlazione tra presenza di malattie gengivali, come la parodontite, e la possibilita’ di condizioni avverse legate al nuovo coronavirus. “Secondo i nostri risultati – riporta Lior Shapira, presidente eletto dell’EFP – i pazienti positivi all’infezione che avevano malattie gengivali avevano 3,5 volte più probabilità di essere ricoverati nei reparti di terapia intensiva, 4,5 volte piu’ possibilita’ di necessitare di ventilazione meccanica, mentre il tasso di morte in questi casi era circa nove volte piu’ elevato“. Il team ha coinvolto 568 pazienti Covid-19, di cui sono stati valutati marcatori del sangue, in grado di indicare il livello di infiammazione nell’organismo, in relazione alla presenza pregressa di malattie gengivali.

 

Le affermazioni degli esperti

Questi dati – afferma l’esperto – suggeriscono che un’infiammazione nella cavità orale potrebbe esacerbare e peggiorare il decorso della malattia. Tra le raccomandazioni sanitarie volte a ridurre il rischio di esiti gravi di Covid-19 bisognerebbe aggiungere la cura del cavo orale”. Quaranta pazienti nell’ambito dello studio hanno sperimentato gravi complicazioni, tra cui ricovero nelle unità di terapia intensiva, necessità di ventilazione o decesso. Il gruppo di ricerca ha raccolto informazioni sulla presenza pregressa di malattie gengivali e altri fattori precedentemente identificati come possibili indici di complicazione, come l’indice di massa corporea, l’abitudine del fumo, l’asma, la presenza di malattie cardiache, diabete e ipertensione. “Abbiamo ottenuto anche dati sui livelli ematici di sostanze correlate all’infiammazione nell’organismo – aggiunge lo scienziato -. La probabilità di complicazioni nei pazienti con malattie gengivali erano molto piu’ elevate rispetto ai soggetti oralmente sani”.

 

I batteri della parodontite possono infettare i polmoni

L’autore ha spiegato che, nel caso in cui venga stabilito un nesso causale tra parodontite e aumento dei tassi di esiti avversi nei pazienti Covid-19, il personale sanitario dovrà includere l’indagine sulla salute orale dei soggetti positivi. “I batteri della parodontite – precisa Mariano Sanz dell’Universita’ Complutense di Madrid, coautore dell’articolo – possono essere inalati e infettare i polmoni, il che potrebbe contribuire al deterioramento delle condizioni associate al nuovo coronavirus e aumentare il rischio di decesso”. “Questo studio – conclude Shapira – supporta le precedenti ipotesi di correlazione tra parodontite e malattie polmonari e ribadisce la necessità di cure odontoiatriche continue, specialmente per i soggetti più  fragili e vulnerabili”. 

Altri articoli interessanti

Filter
Sars-Cov2 e malattie gengivali pregresse

Sars-Cov2 e malattie gengivali pregresse

Nella vita ai tempi del Corona Virus, la salute assume un ruolo ancora più importate. I Dottori della Clinica Dental Tiberinus in un’ottica di aggiornamento e tutela sempre maggiore nei confronti di tutti i pazienti, vi propongono la lettura di questo articolo:

Leggi
Quello che non sai sugli impianti dentali

Quello che non sai sugli impianti dentali

Quando spieghiamo ai nostri pazienti che oggi la soluzione più moderna per riottenere i propri denti fissi sono gli impianti in titanio, spesso ci accorgiamo che hanno alcuni dubbi. E noi siamo ben felici di chiarirli.

Leggi
I 4 desideri dei pazienti che hanno perso i denti fissi

I 4 desideri dei pazienti che hanno perso i denti fissi

Sono quattro i desideri che più frequentemente riscontriamo nei pazienti che hanno perso i propri denti: riavere i denti fissi, riavere i denti belli, riaverli nel minor tempo possibile e senza avere male. Proprio per questo motivo da anni organizziamo i servizi della nostra struttura con lo scopo primario di soddisfare queste esigenze.

Leggi
Call Now Button